Marco Trotta

Sistemista e consulente informatico.

Da sempre impegnato nei movimenti ecopacifisti e nelle campagne per un'altra economia. Politicamente è cresciuto con il movimento dei movimenti passato dal G8 di Genova nel 2001.

Ha partecipato al referendum per la scuola pubblica di Bologna e quello per l'acqua pubblica con il comitato Acqua Bene Comune. Si è occupato di temi la libertà d'informazione e i diritti digitali.

Per la Regione Emilia-Romagna si è occupato del Piano Telematico Regionale e con il comune di Bologna è stato garante per la partecipazione dell'agenda digitale. Mediattivista per scelta, hacker per vocazione.

Io su Facebook

Io su Twitter

 

{contactus mailto=maurizio.melandri#gmail.com }

Cerca nel sito